Raccomandato 2019

Scelta Del Redattore

Fashion Director Yasmin Sewell On Curls, Blue Liner e Lasers
Come legare un piega sul collo
Una soluzione rapida per il sovraccarico dei profumi

Allison Williams per la sua nuovissima bionda, Daily Doughnuts e il suo amico Katy Perry

RECENSIONE FILM GET OUT SCAPPA!!! (Aprile 2019).

Anonim

"Non puoi fare la torta Funfetti senza la scatola", Allison Williams mi informa, allegramente, circa 15 secondi dopo il nostro incontro, lei non cucina, dice, oppure: cucina solo cose che vengono in una scatola con la ricetta stampato sul lato, ecco perché voleva che la sua torta di nozze fosse una torta Funfetti, non un riff su Funfetti, non un ammiccante, altissimo, artigianale, pasticciere su Funfetti, ma la cosa in sé, sfornata dalla scatola mescolare. "Hanno cercato di mettere su di esso la glassa fatta in casa con crema di formaggio", dice Williams dei ristoratori ben intenzionati. "Ho detto loro che non erano autorizzati a renderli più fantasiosi. Puoi renderli belli all'esterno, ma deve essere trasandato all'interno. "

C'è, inutile dire, nulla di vagamente trash su Williams, fuori o dentro. La parola resiste a lei anche mentre lei cerca di reclamarlo. "Bevo caffè sporco, " dice lei, ma con uno zelo così ghignante, vincente, impossibile da prendere in considerazione, che sono immediatamente #teamdirtbag.

Salva queste idee per dopo e segui Pinterest!

Camminiamo in uno spazio artistico nel Lower East Side di Manhattan e lei attira la mia attenzione su un ritratto in rosa di Marilyn Monroe. È notabile meno per il suo stile e più per il modo in cui è stato realizzato: è stato aerografato usando un inalatore asmatico riproposto e un Kool-Aid rosa.

L'immagine fa parte di uno spettacolo di gruppo che colpisce gli artisti LGBTQ incarcerati. In alcuni casi, il lavoro è stato creato in segreto, contro i regolamenti carcerari. Lo spettacolo, "Inside the", presso l'Abrons Art Center, è stato ideato da Tatiana von Furstenberg, figlia dell'amica di Williams Diane von Furstenberg.

"Ho perso l'apertura a causa del lavoro, ma sono stato così entusiasta di venire a vederlo", dice, aggiungendo in seguito, "C'è un sacco di sovrapposizioni con il lavoro che faccio per l'istruzione, l'incarcerazione e l'HIV / AIDS con RED in Africa."

L'impegno di Williams verso ciò che lei definisce "le mie passioni extracurricolari" è profondo. Per quanto sia facile alzare gli occhi verso i più famosi e famosi benefattori, nel caso di Williams, l'altruismo è del tutto genuino. Recentemente, ha fatto il giro delle prigioni durante la ricerca di una serie di documentari "che coprono l'arco del sistema educativo americano". E la sua connessione con Horizons National, che fornisce programmi di arricchimento accademico a studenti a basso reddito, inizia-dà o prende alla nascita . Sua nonna ha insegnato nella scuola dove in seguito hanno iniziato gli Orizzonti; sua madre era una studentessa della stessa scuola. Entrambi rimangono attivi nella causa insieme al resto della famiglia Williams, e suo marito, Ricky Van Veen, che fa parte del consiglio di amministrazione di Horizons. Più tardi questo pomeriggio raccoglierà denaro per Orizzonti.

"Ecco perché oggi sono elegante, " dice del suo blazer, collo alto e gonna di pelle. Abbastanza elegante per una chiamata di raccolta fondi ma non troppo appariscente per una galleria del Lower East Side. E le sue unghie, tempestate di piccole gemme scintillanti?

"Oh, questi?" Dice, ammirando scherzosamente le sue stesse mani abbacinate. "Questi sono stati tratti da un servizio fotografico che ho fatto ieri per una rivista chiamata. Sono famoso, ti ho detto questo? Avrei dovuto accennarlo prima. "

Williams ha prestato attenzione ai riflettori da quando aveva meno di quattro anni, quando aveva informato precocemente i suoi genitori della sua intenzione di diventare attrice, e forse anche prima.

Abito e cintura jacquard di Sportmax. Sandali in suede della collezione Michael Kors.

Decidendo di aver bisogno di un caffè, tiene graziosamente il mio registratore digitale mentre indosso il mio cappotto. "Mi sento come se avessi probabilmente consegnato uno di questi nella mia culla solo per abituarmici", dice.

Attraverso i suoi genitori, la conduttrice televisiva e conduttrice radiofonica Jane Stoddard Williams e il giornalista di lunga data della NBC Brian Williams, è stata esposta al mondo della sovraesposizione e, sperava, inoculata contro i suoi effetti collaterali comuni, come l'elefantiasi dell'ego e le cattive maniere. Da bambina, ha incontrato i presidenti e camminava su tappeti rossi.

"Sono molto pratico nel venire da qualcosa di veramente eccitante, [qualcosa] che ti fa sentire forse più importante di te", dice.

Ha recitato in recite scolastiche e si è recata al campo di recitazione. Dopo le estati che lavorano il pane, il pesto e la mozzarella nel sabato mattina al mercato dei contadini di New Canaan ("Pesto ti mette davvero nei denti, quindi cercare di vendere le cose e anche assaggiare i tuoi campioni può portare a momenti di mortificazione"), lei si è diplomato in concerti dietro le quinte su film e serie televisive.

Ma i suoi genitori le impedirono di recitare professionalmente fino a quando non avesse completato il college. "Ero seccato per un secondo, ma poi mi sono appoggiato all'idea. L'estate prima del mio ultimo anno al liceo, ero un assistente di produzione [PA] su A Prairie Home Companion, l'ultimo film di Robert Altman, con Meryl Streep e Kevin Kline. Ha scosso il mio intero mondo. "

Abbiamo trovato il caffè adesso, non della varietà di dirtbag, ma lo farò … in un dolce posto su Canal Street chiamato, sensibilmente, Little Canal. Williams chiede informazioni sulle ciambelle, ma sono ciambelle di alta qualità (frutto della passione, pennino di cacao, dulce de leche), ed è una ragazza normale.

"Ad ogni modo, ho avuto la mia ciambella oggi. Ho una ciambella ogni mattina. Lo stesso tipo, da un carrello stradale. Vaniglia glassata con spruzza su una metà, stranamente. Quanto è difficile cospargere il tutto? "

Mette il telefono sul bancone e mi accorge di aver notato il caso. "È uno specchio con adesivi Belle sul retro", dice. "Sono un adulto; va bene."

Portiamo i nostri caffè agli sgabuzzini vicino alla finestra, affacciati su una grigia e piovosa Canal Street, dopo di che dimentichiamo per un po 'di cosa stavamo parlando e facciamo una lunga e multiforme tangente sulle società segrete di Yale (era in una, St. Elmo), punto e virgola ("Le persone non li usano correttamente!"), E le due persone che era più fuori di testa per incontrarsi.

"Julie Andrews. Lei è, come, perché io esisto. Il secondo è questo ragazzo di nome Alan Menken. Ha scritto la musica per La sirenetta e La bella e la bestia . L'ho riconosciuto su un aereo, che è piuttosto profondo nerd-dom. Ero troppo nervoso per salutare, ma ho ricevuto la sua e-mail e l'ho scritto più tardi. Ora siamo amici, e non è un grosso problema - ha appena segnato la mia vita, essenzialmente. "

Ricordiamo di cosa stavamo parlando, recitando! E torniamo in carreggiata. Che cosa ha imparato da quegli anni guardando gli altri farlo?

"Ho fatto un sacco di inquietante osservazione, che è convenientemente un po 'il tuo lavoro come assistente tecnico", dice. "L'ultima vittoria come PA di prima squadra è quella di essere in grado di rispondere quando qualcuno chiede: 'Qualcuno ha gli occhi su Tizio così?' e tu sei tipo, 'Sì, sono appena andati in bagno, e ora stanno prendendo Twizzlers su craft [servizi]!' ”

Gli attori con cui ha parlato nel corso degli anni hanno concordato una cosa: prima il college. Il pensiero era, lei dice, che altrimenti "non sarai una persona completa. E devi diventare una persona prima di poter essere una persona di fronte ad altre persone. "La persona che la maggior parte di noi la riconoscerà come è, ovviamente, Marnie Michaels, la perfezionista timorosa e duramente giudicata imperfetta ora al suo sesto e ultimo stagione delle ragazze . E ora abbiamo Get Out, il film horror politicamente esperto di Jordan Peele. La Williams fa il suo debutto sul grande schermo come Rose, la cui vita diventa straordinariamente disordinata quando il suo fidanzato afro-americano Chris (interpretato da Daniel Kaluuya) incontra la sua famiglia suburbana bianca come il giglio. Un film horror è un campo minato di potenziali spoiler, quindi non è sicuro dire molto di più, tranne che è un ruolo che soddisfa più del desiderio di Williams "di ribaltare la sceneggiatura su ciò di cui sono capace come attore", dice.

"Il mio primo pensiero è stato, questo sarà molto forte, questo film", dice Williams leggendo la sceneggiatura. "Farà molto rumore."

Giocando su e contro gli stereotipi, presentando una visione paranoica della malvagità razziale e della manipolazione psicologica, è un film che si sente molto più spiacevolmente post-elettorale.

"Il giorno in cui Philando Castile è stato ucciso, ho detto a Jordan, 'vorrei che questo potesse venire fuori adesso'", dice Williams. "E ha detto, 'Beh, è ​​deprimente dirlo, ma sarà comunque rilevante a febbraio.' Ricordo di aver avuto questo tipo di brivido in tutto il corpo, tipo Uggghhhh . "

Per quanto riguarda quello che sta facendo in un film dell'orrore, Williams dice che la scelta era principalmente una funzione del suo desiderio di sfidare se stessa e cambiare il ritmo dopo lo straordinario successo fuori dal comune di Girls .

Top e pantaloni in lana di Miu Miu. Sandali in pelle di Roger Vivier. Anello d'oro di Ariel Gordon.

"Adoro Marnie, ma non mi sento di doverla interpretare un milione di volte." Come lei ha menzionato prima, "mi sveglio ogni mattina pensando di aver bisogno di essere spigoloso." Un po 'abbattuto se mezzo scherzo: "Ho letto una sola nota. Animale domestico dell'insegnante, Goody Two-shoes. Mi dispiacerebbe essere fastidioso. Chi vuole vedere film con qualcuno fastidioso in loro? Ma è difficile per me dipingermi come qualsiasi cosa, ma qualunque cosa sia, mi imbatto in qualcosa di simile. Non è che io stia nascondendo storie di ubriachezza su Sunset Boulevard o qualcosa del genere. È proprio come sono cablato, ed è per questo che ho avuto ragione a interpretare Marnie, perché voglio fare tutto nel modo giusto e nel miglior modo possibile. E abbandonare il perfezionismo è stata una vera lotta che ho dovuto affrontare quando ho capito che non è possibile. Ma sono un grande scrittore di note, un grande donatore di regali. È come sono cablato, ed è così noioso e fastidioso. "

Ed ecco la parte in cui lo scrittore incantato deve difendere l'affascinante attrice e proclamare nella stampa e per la cronaca: Reader, non è noiosa. Né si adatta a quel bellissimo tributo immaginario di tanti profili celebrità ben intenzionati: "normale". Williams ha condotto una vita stranamente interessante. A suo credito, non è deformata dalla fama o dal rispetto di sé. Ma anche lei non spreca molto fiato cercando di fingere di essere una donna qualunque. Mangia ciambelle da strada, ma il suo assistente le preleva per lei. "È riconoscibile, vero?" Scherza. "Ognuno ha un assistente che porta loro una ciambella al mattino?"

È quasi ora di parlare con la gente della banca per raccogliere fondi per l'istruzione. "Il fatto che sto lavorando su tutte queste altre cose significa che non sto spendendo il mio tempo libero in una spirale di ansia. Perché dieci milligrammi di Lexapro non bastano a mantenermi sano di mente per la quantità di preoccupazioni che ho su tutto ciò. È molto meglio lavorare instancabilmente su tutte queste altre cose che sono un po 'irrisolvibili e quindi profondamente soddisfacenti che non stare semplicemente seduti da qualche parte e pensare, come posso indurmi pubblicamente? Come faccio a farmi sembrare spigoloso quando conduco davvero una vita non tagliente? Voglio dire, poi mi sono sposato, e ora ho questo cane che è perfetto. Diventa sempre peggio. "Arriva il SUV Uber. L'autista non è un fan delle ragazze o troppo educato per dire qualcosa.

"Non voglio essere più interessante di me", continua. "Amo la vita che vivo, che è una vera indipendenza, privacy e autonomia. E ho la possibilità di vivere la città in un modo che, se posso nominare, per un secondo, qualcuno come Katy Perry, che è davvero un buon amico, non riesce a farlo. Lei non riesce a fare ciò che abbiamo appena fatto. Non è più un universo che lei può sperimentare. "

Sto lottando per immaginare un universo in cui Katy Perry sia stanca di non avere un caffè con me nel Lower East Side, ma prendo atto del suo punto di vista. Parliamo della sua bionda per questa storia. La accuso gentilmente di essere un traditore delle sue radici (gioco di parole).

"Penso che se avessi usato il mio secondo nome professionalmente, Howell Williams, avrei avuto una carriera completamente diversa. Sarei un'indie cara. Combatterei con Greta Gerwig per le parti ", dice. "Sarei diventato biondo prima."

Ma Williams è se stessa, comodamente così. Un'attrice energica possedeva, quindi afferma, anche se non riesco a vedere, due occhi di diverse dimensioni ("Questo è un po 'più tardi alla festa"), una serie televisiva scoppiettante alle sue spalle, e una promettente carriera cinematografica avanti - e abbastanza interessi extracurricolari per impedirle di perdere la testa lungo la strada.

Il SUV striscia nel traffico piovoso di Manhattan. Lei afferma che uno dei suoi obiettivi di vita era vedere da vicino i bonobo del Congo, cosa che era stata in grado di fare di recente durante un viaggio in Africa. Ora l'argomento si trasforma, in qualche modo, in uno dei suoi focus su Yale, l'antropologia, e Williams mi sta parlando di "Lucy, Australopithecus afarensis " e della bizzarra vita sessuale dei bonobo.

"Oh, Dio, come siamo arrivati ​​su questo argomento?" Dice. "Questo è come vivere nella mia mente. Questo è stato un tour stranamente rappresentativo del mio cervello, che va dalla prigione all'educazione al mio lavoro, poi alle grandi scimmie e all'antropologia. "Sorride. "Vedremo dove andrà dopo."


Vai dietro le quinte del servizio fotografico di Williams:

Top