Raccomandato 2019

Scelta Del Redattore

Fashion Director Yasmin Sewell On Curls, Blue Liner e Lasers
Come legare un piega sul collo
Una soluzione rapida per il sovraccarico dei profumi

Aly Raisman vuole parlarti del tuo periodo

The fight to return Cuban gymnastics to the podium | Arriba Cuba (Aprile 2019).

Anonim

Aly Raisman è stato tra gli atleti più amati d'America da quando è diventata una delle ginnaste "Fierce Five" alle Olimpiadi di Londra nel 2012. Lì, è diventata la prima donna americana a vincere una medaglia d'oro nella categoria di routine. In seguito, come capitano delle "Final Five" alle Olimpiadi di Rio 2016, la leadership di Raisman ha ispirato persone in tutto il mondo.

Due anni dopo, Raisman continua a servire come un forte esempio di ciò che le giovani donne sono capaci di oggi, regolarmente parlando di questioni importanti come il disagio del corpo, il cyberbullismo e l'aggressione sessuale. (Raisman e i suoi compagni di squadra, tra cui McKayla Maroney, hanno recentemente pronunciato dichiarazioni di impatto sulle vittime all'ex udito per violenza sessuale del dottore di ginnastica USA Larry Nassar.)

Raisman ha anche dichiarato apertamente di porre fine allo stigma che circonda ancora le mestruazioni. In collaborazione con Playtex Sport e la sua iniziativa #PlayOn, Raisman spera di contribuire a porre fine alla crisi del periodo una volta per tutte. Secondo un sondaggio online di Playtex Sports, circa il 75% delle ragazze adolescenti intervistate ha confessato che spesso decidono di non praticare sport o attività fisica in particolare perché sono a riposo. È fondamentale normalizzare questa comune funzione corporea. In questo spirito, recentemente Raisman ha contattato Teen Vogue per parlare di come si comporta con la sindrome premestruale, se ha mai ottenuto del sangue con il suo body e il suo miglior consiglio per le mestruazioni.

Teen Vogue : Perché è così importante parlare di periodo di vergogna?

Aly Raisman: Lavorare con Playtex Sport è molto importante per me perché consente a ragazze e donne di abbracciare i loro periodi e di non sentirsi a disagio nel parlarne. È davvero importante normalizzare la conversazione. Infatti, quando ho sentito che il 75% delle ragazze smette di fare sport o smette di allenarsi perché sono così imbarazzato, sono stato devastato. Quindi più ne parliamo, spero che possiamo insegnare a più ragazze su cui giocare.

TV : hai mai perso la pratica o una gara a causa del tuo periodo?

AR: Non ho mai perso una competizione. Voglio dire, ho fatto ginnastica da quando avevo due anni, quindi nel corso degli anni sono stato male. A volte, quando hai un ciclo, non ti senti bene, ma quando mi alleno, di solito mi sento meglio. Ma ognuno è diverso e ogni periodo è diverso ogni mese. Penso che sia importante capire cosa funziona per te e come aiutare il tuo corpo nei momenti difficili.

È importante capire cosa funziona per te e come aiutare il tuo corpo nei momenti difficili

TV : Quindi cosa fai personalmente per alimentare i cattivi crampi?

AR: Solitamente mi piace fare un bagno caldo o leggere un libro o accendere delle candele; Cerco solo di rilassarmi. Di solito mi spingo ad allenarmi perché in genere mi fa sentire meglio.

TV : hai mai preso del sangue sul tuo body?

AR: Non l'ho mai avuto prima in una competizione, ma sono umano come tutti gli altri. È così folle che ogni ragazza e ogni donna sperimentano il loro periodo, ma a volte è solo scomodo parlare di questo, e dobbiamo cambiarlo. Il tampone compatto Playtex Sport aiuta con quello; si adatta alla tua tasca, il che è davvero grandioso perché quando ero al liceo, mi sentivo imbarazzato per andare in bagno nel bel mezzo della classe, perché ero preoccupato che tutti mi avrebbero guardato.

Ovviamente, stiamo parlando di normalizzare la conversazione e di sentirci a nostro agio, ma so che non succede da un giorno all'altro. È di dimensioni più ridotte, ma ha comunque la stessa protezione di un tampone di dimensioni regolari. È bello perché si adatta alla tua tasca, quindi non devi sentirti imbarazzato per averlo infilato dentro - non che tu debba sentire il bisogno di farlo, ma è una cosa graduale, e se sei davvero imbarazzato, va bene . Penso che sia importante parlarne lentamente e arrivare al punto in cui non ti vergogni.

Ginnastica - Artistico - Olimpiadi: 2 ° giorno

RIO DE JANEIRO, BRASILE - 7 AGOSTO: Alexandra Raisman degli Stati Uniti compete sul fascio di equilibrio durante la qualificazione delle donne per ginnastica artistica il giorno 2 dei giochi olimpici di Rio 2016 al Rio Olympic Arena il 7 agosto 2016 a Rio de Janeiro, Brasile (foto di Ezra Shaw / Getty Images)

Getty Images

TV : cosa speri che le persone imparino da questa campagna?

AR: Playtex Sport dispone di distributori automatici in tre posizioni in cui, se si fa un selfie, lo si pubblica su Instagram e si offre il miglior consiglio sportivo, si ottiene una scatola di assorbenti. Nella scatola c'è un consiglio da parte mia ed è molto eccitante far parte di questa iniziativa, perché i distributori automatici sono al di fuori, in pubblico. Giovani ragazze e donne saliranno ai distributori automatici di fronte a tutti e non si vergogneranno di avere il loro periodo. Penso che sia importante normalizzare la conversazione e incoraggiare le giovani ragazze dal momento in cui sono piccole e dai ragazzi della loro classe a sostenerle.

TV : qual è il tuo consiglio preferito che hai in una delle scatole?

AR: È più importante essere una brava persona piuttosto che essere il primo posto sul podio.

TV : Qual è un buon consiglio che ti è stato dato da qualcun altro?

AR: Uno dei migliori consigli che ho ricevuto è stato di Stuart Weitzman, e ha detto, "Non lasciare che le Olimpiadi siano il momento clou della tua vita." Adoro questo consiglio, perché ho partecipato alle Olimpiadi quando ero 18 e 22, quindi ho ancora tutta la mia vita davanti a me, e penso che sia normale per così tanti atleti, quando realizzi il tuo sogno di una vita, ti chiedi "Che cosa dovrei fare dopo?" Penso che L'idea che la tua vita continuerà a migliorare e che tu abbia ancora più obiettivi è davvero stimolante, e mi ha dato il potere di sentirlo. Ha decisamente cambiato il modo in cui penso alle cose.

TV : perché è così importante rompere lo stigma dei periodi?

AR: In questo momento è un momento molto importante per giovani donne e giovani ragazze. Penso che sia così importante parlare di cose che sono scomode, e gli argomenti scomodi sono quelli che dovremmo avere più discussioni in giro.

Gli argomenti scomodi sono quelli che dovremmo avere più discussioni in giro

TV : cosa diresti a una ragazza che sta lottando con il suo periodo o la pubertà in generale?

AR: Direi di non mollare, di andare avanti. So che è più facile a dirsi che a farsi, ma non lasciare che il tuo periodo si intrometta. Parlane con qualcuno di cui ti puoi fidare. Parlane con i tuoi amici, chi ti fa sentire bene con te e ti offrirà buoni consigli. Sappi che qualunque cosa tu senta è normale, e ogni ragazza ha a che fare con esso. Siamo tutti sulla stessa barca.

TV : ti senti come se fossi riuscito a superare qualche stigma nella tua vita? Con chi hai parlato?

AR: Ne parlerei molto con i miei compagni di squadra. Essendo in ginnastica, eravamo in palestra tutto il tempo, e eravamo molto vicini; Sono stato molto fortunato. Ne parlerei con loro, mia madre; le mie sorelle sono più giovani - hanno 17 e 15 anni - e ne parlo anche a volte. Penso sia importante trovare con chi ti trovi bene.

Dai un'occhiata a questi sette motivi per cui il tuo ciclo potrebbe essere in ritardo rispetto alla gravidanza:

Top